Morbo di Crohn: cause, sintomi e trattamenti

0
170

La malattia di Crohn è una malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD), che è l’infiammazione del tratto digestivo, o gastrointestinale (GI) e coinvolge tipicamente l’intestino tenue in coloro che hanno la malattia.

Che cos’è la malattia di Crohn?

Il morbo di Crohn è un disturbo che causa infiammazione (gonfiore, irritazione) della parete dell’intestino (intestino). A causa di questo disturbo, i nutrienti e le vitamine presenti negli alimenti non possono essere facilmente assorbiti. La maggior parte delle persone soffre di questo disturbo per tutta la vita, ma con il trattamento la maggior parte delle persone può spesso vivere una vita normale. Può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comunemente diagnosticato prima dei 30 anni ed è leggermente più comune nei bianchi. Non è contagiosa e non può essere prevenuta.

Cosa causa il morbo di Crohn?

La causa è sconosciuta. Si pensa che sia una malattia autoimmune, il che significa che il sistema immunitario del corpo reagisce contro i propri tessuti. Sembra essere una malattia a conduzione familiare.

Quali sono i sintomi del morbo di Crohn?

I sintomi più comuni sono il dolore al medio o al basso addome (pancia) e la diarrea (a volte sanguinolenta). Altri possibili sintomi sono dolori articolari, arrossamento e gonfiore delle palpebre, lesioni cutanee, piaghe della bocca, perdita di peso, stanchezza e febbre.

Possono verificarsi molte complicazioni, come blocchi intestinali, come fistole (passaggi anomali) e fessure (crepe nella pelle), che possono formarsi all’interno e intorno all’ano e al retto  e portare a infezioni.

 

Trattamenti per il morbo di Crohn

La malattia di Crohn richiederà sempre una gestione medica. Il trattamento tipico comprende i farmaci, ma varierà in base alle vostre esigenze di cura. Le cure per il morbo di Crohn variano a seconda di come vi sentite, se in remissione o se la malattia sta progredendo. 

Riposo intestinale

Prendere una pausa dal mangiare e a volte dal bere può dare la possibilità di guarire. Lavorerete con il vostro medico per ottenere una nutrizione endovenosa durante il riposo intestinale.

Consulenza dietetica e nutrizionale

I dietisti lavoreranno con il vostro medico per far sì che la vostra dieta collabori con la vostra condizione. Vi aiuteremo a identificare gli alimenti da evitare, aiutandovi a gustare i pasti.

Infusioni

I farmaci più forti vengono somministrati attraverso un catetere o per via endovenosa per curare i sintomi di Crohn, soprattutto quando altri farmaci non sono più efficaci.

Integratori alimentari

Per alcune persone, il Crohn rende difficile ottenere abbastanza nutrimento dalla sola dieta. Gli integratori alimentari possono essere una parte importante della gestione delle cure.

Chirurgia

Fino al 20% delle persone con il morbo di Crohn avrà bisogno di un intervento chirurgico. Gli interventi chirurgici non curano il morbo di Crohn, ma risolvono problemi come l’intestino bloccato, l’emorragia e gli ascessi.