Le più belle città da visitare in Serbia

0
76

Spesso trascurata rispetto ad altri paesi del sud-est europeo, la Serbia e le sue città sono una sorta di gemma nascosta che aspetta solo di essere scoperta. Nonostante la capitale Belgrado si stia espandendo a causa della sua vivace vita notturna, molte delle città meno conosciute della Serbia hanno deliziosi monasteri, chiese, castelli e fortezze da visitare. Ecco quali sono le più belle città da visitare in Serbia. 

 

Nis

Risalente all’epoca pre-romana, Nis ha certamente la sua buona parte di siti storici – qui sono nati numerosi imperatori romani. In seguito governata dagli Ottomani, l’imponente fortezza e la Torre dei Teschi caratterizza i resti del suo passato tumultuoso che dovrebbero essere inclusi nella vostra lista delle cose da fare. La terza città più grande del paese è un luogo vivace, dove cocktail bar alla moda e caffè d’atmosfera si nascondono tra vecchi vicoli. Grazie anche alla sua numerosa popolazione studentesca, Nis ha una vivace scena musicale, una delle migliori scene culinarie del paese, e molti eventi e festival per i visitatori e la gente del posto.

 

Kraljevo

Situata nel centro del paese, Kraljevo è una piccola città che attira ogni anno un numero crescente di turisti. Anche se la città stessa è relativamente sottotono, con non molto da fare, la sua attrazione principale è ciò che si trova al di fuori dei confini. Nelle vicinanze si trovano spettacolari monasteri medievali; sono davvero belli con la loro architettura mozzafiato e i deliziosi affreschi. Risalente al XII secolo, Studenica è stupefacente ed è uno degli edifici più impressionanti del paese. Oltre a questo, da Kraljevo si può visitare la Fortezza Magica, che ha antiche fortificazioni e una bellissima vista sul fiume Ibar. In estate, si può fare rafting lungo i suoi corsi d’acqua e le rapide.

 

Kragujevac

La quarta città più grande del paese si trova lungo il fiume Lepenica. Nonostante sia il centro industriale della Serbia, Kragujevac ha molte cose da vedere e da fare. Ci sono molte attrazioni storiche e culturali da visitare, tra cui il Parco commemorativo di Sumarice, particolarmente interessante da visitare. Un luogo giovane, Kragujevac ha un’aria vivace e ci sono una pletora di ristoranti e bar a buon mercato per i visitatori da visitare, mentre la sua rauca vita notturna è un’altra attrazione.

 

Novi Sad 

Conosciuta come la “Atene della Serbia”, questa deliziosa città è piena di siti storici e si è guadagnata il soprannome in parte grazie alla dominante Cittadella Petrovaradin, che si affaccia sulla città e ricorda in qualche modo il Partenone. Pur essendo un luogo affascinante con numerosi edifici risalenti agli Asburgo, la città offre una vivace scena culturale e ogni anno la cittadella ospita un enorme festival musicale. Un luogo pittoresco, Novi Sad ha molti piccoli parchi disseminati, con caffè e gallerie nascoste tra i vicoli tortuosi da esplorare.

 

Belgrado

Situata nel punto in cui i fiumi Sava e Danubio si incontrano, la capitale della Serbia è un luogo pieno di energia e di vita. Con il suo eclettico mix di stili architettonici che includono lugubri blocchi di cemento socialisti ed edifici e rovine risalenti a quando il paese era governato dagli Ottomani e dagli Asburgo, Belgrado è una città affascinante da esplorare. Ci sono molti musei interessanti, caffè d’atmosfera e un’impressionante cittadella, oltre ad alcuni bei parchi e passeggiate lungo il fiume. Con il suo enorme numero di bar e club, la vita notturna di Belgrado da sola rende questa città degna di essere visitata.