Come rendere sicura la propria casa

0
273
casa

La sicurezza in casa non è mai troppa. La forte crisi che sta investendo il nostro paese ha fatto aumentare i ladri e i furti d’appartamento. Diventa quindi necessario trovare un modo per tenere la casa ben serrata e a prova di topi d’appartamento.

Monta una porta blindata

Potresti come prima cosa sostituire la tua porta con un modello blindato. Ci sono molti fabbri vicino a Monza che possono occuparsi di questo servizio, proponendoti il migliore metodo alternativo per la tua sicurezza a casa. Se ti affidi ad un vero e proprio professionista, potrai realizzare un lavoro a regola d’arte e sentirti così più sicuro con una porta blindata.

Usa le serrature sulle porte e le finestre

Se non vuoi cambiare le porte, puoi apporre delle serrature su di esse e sulle finestre. Inoltre chiedi sempre ad un fabbro di fiducia di controllarle con frequenza, perché il tempo che passa potrebbe usurate e farle diventare inutili nel loro scopo. Se si allentano e perdono di forza rischiano infatti di diventare più facili da scassinare per i ladri. Ovviamente, devi sempre tenerle chiuse quando non sei a casa.

Sistemi di sicurezza a casa

Non puoi oggi che la tecnologia fa passi da gigante non sfruttarla a tuo vantaggio per realizzare sistemi do sicurezza che rendano le porte ben serrate. In pratica devi installare i cosiddetti sistemi di allarme, montare almeno due serrature per porte, e fare attenzione che tra pavimento e porta non vi sia spazio (altrimenti rischi che i ladri possano aiutarsi con delle barre di legno o metallo per far leva sulla porta e riuscire ad aprirla.

La porta d’accesso deve essere dotata di un buon sistema di sicurezza. Come prima cosa scegli una porta blindata, colloca un sistema di allarme e inserisci una doppia serratura. Presta attenzione che tra la parte inferiore della porta e il pavimento non vi sia spazio, i ladri potrebbero inserire una barra di legno o metallo e tentare di forzarla.

Occhio alle porte del garage

Anche iI garage va cautelato. In vista di quanto, sebbene molto pratica, ti sconsigliamo di usare una porta automatizzata che si apra con il telecomando. Questa tecnica infatti potrebbe essere facilmente boicottata dai ladri, che aspetteranno che il padrone vada via per intrufolarsi prima che la porta si chiuda del tutto. Anche il telecomando potrebbe essere facilmente sostituito usando uno non suo.

Monta le inferriate

Per le finestre, soprattutto se vivi al piano terra, possono andare bene le inferriate. Realizzate completamente in metallo, sono particolari da manomettere. Per cui il ladro, che lotta contro il tempo per non essere scoperto, pur di non attardarsi vicino alle inferriate delle finestre eviteranno proprio del tutto la loro impresa. Ricorda che questa tipologia di sistema di sicurezza va bene soprattutto sul lato della casa che non è esposto in strada, perché i ladri tendono ad entrare proprio nei punti che sono lontani da sguardi indiscreti.

Illumina casa e giardino

La casa deve essere sempre bel illuminata. Sia il dentro che il fuori devono essere dotati di un sistema di illuminazione che possano dare al ladro la sensazione che in casa ci sia qualcuno. Grazie a questo sistema, che puoi controllare tu anche da lontano in termini di spegnimento e accensione, la casa resterà sempre illuminata, in particolare a determinati orari. A nessuno verrà mai il dubbio che non ci sia nessuno in casa.

Sempre per lo stesso scopo, cerca di tenere buonissimi rapporti con i tuoi vicini, così che possa prendere la posta in tua assenza, che possa tenere d’occhio il tuo giardino e notare quindi se qualcosa non sia al suo posto. In caso di anomalie potrà avvertirti e potrai tornare a casa.