Come pulire le finestre?

0
45

Molte finestre in tutta la casa possono significare molta luce naturale e una vista panoramica mozzafiato. Un sacco di finestre, però, significa anche un sacco di lavaggio delle stesse per permettere alla luce di risplendere e mantenere la vista al meglio. Sia che stiate pulendo gli strati di sporco accumulati all’esterno o le striature di impronte digitali e polvere all’interno – o entrambi – gli strumenti di pulizia, come una spatola e un po’ di detergente per vetri, possono semplificare il processo e lasciare le vostre finestre cristalline e prive di striature. La formula non tossica e priva di ammoniaca è più sicura di altri detergenti per vetri senza richiedere lo sforzo aggiuntivo e il grasso di gomito che un detergente meno efficace, come l’aceto, richiederebbe. Per ottenere i migliori risultati, pulite le finestre quando sono fredde.

 

Come pulire le finestre

Per l’esterno delle finestre, al fine di pulire le stesse c’è bisogno di quanto segue:

  • Rimuovere e pulire i vetri: rimuovere i vetri ed aspirare per rimuovere polvere e sporcizia. Quindi, utilizzare un tubo flessibile o una bomboletta spray per spruzzare leggermente ogni vetro con acqua. Lasciate asciugare completamente all’aria i vetri prima di sostituirli quando avete finito di pulire le finestre.
  • Lavate via lo sporco e la sporcizia. Usate un tubo flessibile per sciacquare via lo strato superiore di sporco dalle finestre e dai vetri. Potete anche usare un’idropulitrice a bassa pressione. Se non avete accesso a un tubo flessibile, usate uno spruzzatore a pompa o una bottiglia d’acqua a spruzzo per sciacquare la polvere e la graniglia.
  • Mescolare la soluzione detergente. Mescolare una parte di detergente per vetri con tre parti di acqua in un secchio o in un altro contenitore.
  • Pulire l’esterno delle finestre. Immergete il vostro tergivetro con un coperchio bagnato (o un panno attaccato con elastici) nel secchio. Spruzzate il detergente sulla superficie del finestrino. Assicuratevi di lavorare in sezioni maneggevoli in modo che la soluzione non si asciughi sulla superficie.
  • Asciugare il tergivetro. Asciugare sempre dall’alto verso il basso. Togliere il coperchio bagnato o il panno per la pulizia prima di asciugare. Per le finestre con pannelli piccoli, usare la lama di gomma su un tergivetro per pulire in verticale. Per le finestre di grandi dimensioni, utilizzare tratti orizzontali. Asciugare la lama con un panno privo di pelucchi tra una passata e l’altra e assicurarsi che la lama sia sempre a contatto con la finestra per evitare di perdere dei punti.
  • Pulire l’eccesso. Eliminare le macchie o le striature mancanti con un panno assorbente e privo di pelucchi o un camoscio umido e asciutto. Non dimenticate di asciugare anche i davanzali con uno straccio.
  • Lucidare i vetri. Utilizzare un panno pulito e asciutto in microfibra, un panno o un tovagliolo di carta per finire.

 

Per l’interno delle finestre, il procedimento da seguire sarà il seguente:

  • Lavare via lo sporco e la sporcizia. Utilizzare un panno privo di lanugine e acqua per rimuovere polvere e sporcizia.
  • Mescolare la soluzione detergente. Mescolare una parte di detergente per vetri con tre parti di acqua in una bottiglia a spruzzo o in uno spruzzatore a pompa.
  • Pulire l’interno delle finestre. Stendere un grande asciugamano prima di pulire per raccogliere eventuali fuoriuscite o sgocciolamenti. Spruzzate la soluzione detergente direttamente sulla finestra. Utilizzare un nuovo panno in microfibra umido o un panno privo di lanugine per stendere il detergente sulla superficie della finestra. Assicuratevi di lavorare in sezioni maneggevoli in modo che la soluzione non si asciughi sulla superficie.
  • Pulire con un panno. Strofinare sempre dall’alto verso il basso. Utilizzare un panno in microfibra pulito e umido o un altro panno o un asciugamano che non lascia pelucchi per pulire il pulitore.
  • Pulire l’eccesso. Pulire eventuali macchie o striature mancanti con un panno assorbente e privo di pelucchi o un camoscio umido e stropicciato. Non dimenticate di asciugare anche i davanzali con uno straccio.
  • Lucidare i vetri. Utilizzare un panno pulito e asciutto in microfibra, un panno o un tovagliolo di carta per finire.